Tu sei qui

Assortimento - Birre

A tutta birra... bionde ambrate, chiare luppolate, rosse e scure, c’è ne per tutti i gusti.
La birra, regina incontrastata delle bevande alcoliche, amata in tutto il mondo, dimostra di possedere un valore merceologico intrinseco, capace di soddisfare i gusti dei più diversi target di consumatori e sviluppare felici abbinamenti gastronomici, con piatti di divere culture alimentari.

Centro Cash vanta un assortimento birrario profondo e ampio, diversificato per tipologia (Birre a bassa fermentazione 10/14 °C e birre ad alta fermentazione 15-30 °C ), brand, formati e gradazione selezionato per poter offrire ai nostri clienti un servizio completo, con copertura dei diversi target ed occasioni di consumo.

La nostra particolare attenzione nel presidio di questo settore strategico del beverage risiede nei numeri, nella storia e nei trend di questa bibita universale, naturale (acqua, malto, luppolo e lieviti), sempre di tendenza.

Centro Cash Birre

Sotto il profilo storico

La birra è una delle bevande più antiche prodotte dall'uomo, probabilmente databile al settimo millennio a.C., presente nella storia scritta dell'antico Egitto e della Mesopotamia.

Nell'area dei consumi

La produzione mondiale di birra vale circa 200 miliardi di litri, per meglio inquadrare la dimensione di questo numero, basti pensare che i consumi dell’acqua confezionata, la bibita in assoluto più consumata, vale circa 218 miliardi di litri annui e tutte le bibite gasata 209 miliardi di litri annui. La Cina è attualmente il maggior produttore mondiale di birra, con 42 miliardi di litri di produzione media annuale, seguita dagli Stati uniti con 24 miliardi di litri, Russia con 12 miliardi di litri, Germania con 11 miliardi di litri. Nell’area dei primati la Repubblica Ceca è il paese con il più alto tasso di consumi pro capite, ben 150 litri a testa, ed ha superato lo storico primato dei 113 litri pro capite della Germania. Anche nel resto dei paesi nord europei ed Est Europei i consumi pro capite sono importanti, circa 100 litri per Irlanda e Austria, si attestano intorno ai 90 litri annui Uk, Polonia, Danimarca e Belgio, mentre nell’area più meridionale dell’Europa, dominano i consumi pro capite della Spagna 80 litri pro capite, mentre ben distanti sono i consumi medi annui pro capite in Francia e Italia, circa 32 litri annui, ma con un significativo margine di crescita potenziale (trend medio di crescita nell’ultimo quinquennio +4,2%).

Centro Cash Birre

Nell’area delle tendenze di consumo

i nostri analisti (category manager Centro Cash), sviluppano un’azione di costante monitoraggio dei trend e delle tendenze di mercato per garantire alla nostra clientela un’offerta commerciale sempre in linea con le reali esigenze dei professionisti che ricercano soluzioni assortimentali di successo. In tal senso accanto al consumo dei brands tradizionali, appartenenti al segmento delle Birre “Standard” e delle Birre “Premium”, che costituiscono l’80 % dei consumi (rispettivamente 46% e 34%), si sta evidenziando una crescita importante delle Birre Speciali (trend di crescita medio nell’ultimo triennio + 9%) che rappresentano il 6,8% dei volumi (il 14% del fatturato). Questa tendenza delinea un terreno estremamente fertile per i brand che presidiano il segmento “alto di gamma”, per poter intercettare l’esigenza di un crescente target di consumatori esigente, che attribuisce sempre maggiore importanza alla qualità del prodotto.

Centro Cash Birre

Torna indietro